Formato: 30 ml

Prezzo: 38 euro

Dove trovarlo: Profumerie, sito ufficiale

Sito Ufficiale: https://www.cliniqueitaly.it/

Adatto a: pelli non grasse

Il Natale e le Feste sembrano già un ricordo lontano ormai che abbiamo ripreso con le normali attività quotidiane… Per consolarci un po’, quale migliore occasione per parlare un po’ di Make-Up? Ho ricevuto da My Beauty Ambassador e da Clinique, il Fondotinta Illuminante Even BetterTM Glow con fattore di protezione SPF 15 e questo mi ha reso particolarmente felice perché adoro parlarvi dei fondotinta, immancabili nella mia make-up routine!

L’Azienda

Sicuramente tutti conoscete Clinique Laboratories! Una realtà fondata nel 1968 negli Stati Uniti, da Esteé Lauder. Partita come un’Azienda di Cosmesi, particolarmente attenta alla produzione di cosmetici ipoallergenici, si espanse negli anni settanta anche nella produzione di profumi, prodotti per capelli e prodotti abbronzanti. Vi ho già parlato di Clinique in passato, ricordate? Potete trovare la precedente reensione QUI.

Il Prodotto

Clinique  Even BetterTM Glow, è un fondotinta idratante, che crea una luminosità immediata e naturale con i suoi sottili pigmenti luminosi. Applicato ogni giorno rende la pelle nel tempo naturalmente più luminosa, grazie alla vitamina C. La protezione SPF 15 previene la comparsa di macchie scure.

Rende il tono della pelle uniforme e luminoso, all’istante e nel tempo. In sole 4/6 settimane le macchie dovute all’età appariranno meno evidenti. La formula contiene Vitamina C e Vitamina E per attenuare visibilmente le macchie scure e persino i segni del passato. Minerali naturali e una protezione SPF 15 aiutano la pelle a mostrarsi perfetta e luminosa per tutto il giorno.

La mia esperienza

Nonostante abbia sempre considerato Cliniqué affidabile e all’avanguardia, è la prima volta che provo un loro fondotinta.

Il prodotto si stende facilmente, ha una buona scorrevolezza. L’effetto omogeneo e coprente, assicura un ottimo risultato su imperfezioni e nell’uniformare l’incarnato grazie ai pigmenti perlescenti e agli ingredienti esfolianti e illuminanti.

Apprezzo molto anche il fattore di protezione, che amo sia presente, soprattutto nel periodo invernale quando non utilizzo le creme solari.

Disponibile in 19 tonalità, quindi veramente una gamma molto alta e per tutti i gusti! Ho scelto erroneamente una tonalità leggermente scura rispetto alla mia pelle, ovvero la Vanilla ma abbinando una cipria chiara il risultato è stato ugualmente molto buono.

Il fondotinta è waterproof avendo una forte base siliconica e la durata è assicurata per tutta la giornata!

Per contro la pelle resta abbastanza lucida, ed è una cosa che solitamente non amo affatto, preferisco l’effetto matt. Inoltre vengono evidenziati i pori della pelle. Mentre il primo problema può essere smorzato utilizzando una buona cipria, il secondo può essere accentuato da questa accortezza.

Buono e maneggevole il packaging, di cui mi piace molto il tappo a vite effetto Silver lucido!

Ora parliamo di INCI. Come vi ho spiegato più volte, è molto difficile trovare un INCI verde nei prodotti make-up, ancora di più nei fondotinta o nei trucchi che garantiscono alte performance, anche se è vero che la formulazione può essere migliorata e alleggerita il più possibile!

Even BetterTM Glow presenta una composizione siliconica molto forte, questo garantisce alte tenute e l’effetto waterproof. Certo non è consigliato per chi ha la pelle troppo grassa o tende ad essere soggetto a brufoli e punti neri.

Anche come filtro solare sarebbe auspicabile un prodotto più blando poiché l’ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE è regolamentato in quanto sospetto interferente nell’attività cellulare.

Anche i PEG utilizzati come condizionanti per la pelle, la LECITINA e il LAURETH-7 appesantiscono la formula.

D’altro canto abbiamo diversi attivi positivi

  • CITRUS JABARA PEEL EXTRACT
  • SACCHAROMYCES LYSATE EXTRACT: ottimo antiossidante
  • ASTROCARYUM MURUMURU SEED BUTTER:Burro di semi di Astrocaryum Murumuru, grasso vegetale di Astrocaryum Murumuru
  • ACETYL GLUCOSAMINE: Derivato monosaccaride del glucosio, costituente primario di mucopolisaccaridi e acido ialuronico. Diminuisce i segni dell’invecchiamento e stimola l’esfoliazione. Può avere benefici illuminanti la pelle. Poiché la glucosamina è solitamente derivata dai molluschi, a coloro che sono allergici ai molluschi è consigliato di evitarlo. Tuttavia la glucosamina deriva dai gusci di questi animali mentre l’allergene è nel frutto di mare.

Cosa mi è piaciuto: Il packaging maneggevole. Un prodotto ad alte performance e tenute che risulta omogeneo, coprente ed efficace.

Cosa non mi è piaciuto: L’INCI può essere migliorato notevolmente, inoltre l’effetto lucido ed i pori della pelle in evidenza.

Voto da 1 a 10: 6/7

Profumazione

Efficacia

Texture

5 stelle

Prezzo

INCI


Packaging

L’ANGOLO DELL’INCI:

sole AQUA: solvente

nuvola METHYL TRIMETHICONE: silicone, agente scivolante, emolliente, condizionante per i capelli e per la pelle, solvente.

sole PHENYL TRIMETHICONE: silicone, anti-schiume, condizionante per la pelle e i capelli. Riduce la tendenza dei prodotti finiti a generare schiuma; migliora l’aspetto e il tatto dei capelli, aumentando la corposità, la morbidezza o la lucentezza o migliorando la struttura dei capelli danneggiati fisicamente o mediante trattamenti chimici. Rallenta la perdita di acqua dalla pelle formando una barriera sulla superficie della pelle e migliora la stendibilità dei prodotti. Il CIR ha valutato i dati scientifici e ha concluso che Phenyl Trimethicone è sicuro per l’uso in cosmetici e prodotti per la cura personale. Puòessere utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

fulmine ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE: filtro solare organico  liposolubile che assorbe le radiazioni UVB. Utilizzato per proteggere il prodotto dalla degradazione. La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato l’uso di questo ingrediente come principio attivo nei prodotti solari fino a una concentrazione del 7,5%. Se utilizzato come principio attivo in un prodotto di protezione solare OTC, questo ingrediente sarà elencato sull’etichetta come Octinoxate. L’etiletossilmetossicinnamato è elencato come ottilmetossicinnamo nell’allegato VII, parte I della direttiva cosmetica dell’Unione europea e può essere utilizzato con una concentrazione massima del 10%, compreso nei prodotti solari. In Canada, l’etiletossilmetossicinnamato è consentito nei prodotti solari a concentrazioni fino all’8,5%. Alcuni studi sostengono che alcuni filtri solari, come questo, possano interferire con il DNA cellulare, causando mutazioni e portando alla morte cellulare.

nuvola DIMETHICONE: emolliente siliconico, stabile e poco biodegradabile. Molto utile per le  sue proprietà  texturizzanti. Usato come anti-schiuma dallo 0,5% oppure per effetto barriera  sopra il 3% e per conferire resistenza all’acqua ai prodotti solari. E’ considerato un ingrediente sicuro.

sole TRIETHYLHEXANOIN: condizionante per pelle e capelli, emolliente. Utilizzato in prodotti per il trucco, creme e lozioni, deodoranti, solari, balsami per capelli e prodotti per la cura e la pulizia della pelle. Considerato sicuro per l’uso in cosmetici e prodotti per la cura personale. Se  derivato ​​da piante può essere utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione europea. Gli ingredienti di origine animale devono essere conformi ai regolamenti sui sottoprodotti di origine animale dell’Unione Europea. Non è irritante né comedogeno ed è sicuro in tutte le condizioni di impiego.

sole BUTYLENE GLYCOL: umettante con capacità bagnanti, disperdenti di oli essenziali con parziale   azione idratante. Facilita la stendibilità del prodotto ed a dosi elevate può essere usato come conservante.  Non irritante e considerato un ingrediente sicuro.

nuvola CI 77891/ TITANIUM DIOXIDE: Biossido di Titanio. Pigmento, minerale naturale estratto e poi purificato per utilizzo cosmetico. In campo alimentare è  l’E171. E’ utilizzato in modo sicuro in molti prodotti da pitture e cibo ai farmaci e cosmetici. Svolge inoltre un ruolo importante in alcuni prodotti di protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette nocive del sole poiché ha anche proprietà di filtro fisico UVA+UVB.  Può essere utilizzato nelle creme solari fino ad una concentrazione del 25%. E’ utilizzato come colorante per conferire un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale che vengono applicati sulla pelle (compreso il contorno occhi), unghie e labbra. Contribuisce ad aumentare l’opacità e a ridurre la trasparenza delle formule dei prodotti. Il biossido di titanio assorbe anche, riflette, o diffonde la luce (tra cui la radiazione ultravioletta del sole), che può comportare il deterioramento di prodotti. Può portare alla formazione di radicali liberi e sotto osservazione per eventuali danni che può provocare all’organismo se usato sotto forma di nanoparticelle. Va quindi preferito l’utilizzo di titanio rivestito, che solitamente è il più impiegato in cosmetica mentre nanoparticelle possono trovarsi nellel protezioni solari. Nell’ambito della cosmetica, ampi studi evidenziano che nanoparticelle di questa sostanza non possono penetrare attraverso la pelle.Questa conclusione, tuttavia, non si applica alle applicazioni che potrebbero portare a esposizione per inalazione di nanoparticelle di biossido di titanio (come polveri o prodotti spruzzabili).

nuvola TRIMETHYLSILOXYSILICATE: antischiuma, legante, condizionante per la pelle. Usato in prodotti per il bagno, trucco occhi, make up, rossetto, smalto, capelli e prodotti per la cura della pelle. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere usato in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

fulmine PEG-10 DIMETHICONE: condizionante per i capelli e per la pelle. utilizzato nella formulazione di spray per capelli, balsami, shampoo, prodotti per la rasatura, e di alcuni prodotti di bellezza e cura della pelle. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere commercializzato in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

fulmine LAURYL PEG-9 POLYDIMETHYLSILOXYETHYL DIMETHICONE: condizionante per pelle e capelli, tensioattivo. Ammorbidisce pelle e capelli ed esalta la texture. Gli etossilati possono essere contaminati con 1-4 dioxane

sole ALUMINUM HYDROXIDE: protettivo cutaneo, opacizzante.  Utilizzato in ombretti, lipstick, prodotti per il bagno, prodotti per lo skin care, solari e prodotti condizionanti per capelli. Può essere impiegato come colorante, ma in questo caso assume il nome INCI di CI 77002, oppure può avere la funzione di protettivo cutaneo e agente assorbente. Impiegato per il trattamento di superficie per i pigmenti aumentandone l’idrofilia, o come rivestimento per i filtri solari per minimizzare le reazioni fotocatalitiche e l’aggregazione delle particelle.

nuvola CITRUS GRANDIS PEEL EXTRACT: condizionante per la pelle. Tipicamente elencato come estratto di buccia di Citrus grandis (pompelmo) sulle liste degli ingredienti, la buccia di questo frutto è ricca di  furanocumarine e cumarine, principalmente responsabili di quella che è nota come reazione fototossica che si verifica quando la pelle è esposta a il Sole. È improbabile che una bassa quantità di questi ingredienti sia problematica.

fulmine BETULA ALBA BARK EXTRACT: fragranza, estratto vegetale. Conosciuta per le sue proprietà cicatrizzanti e depurative, funziona anche come astringente. Aiuta a facilitare l’escrezione dei liquidi e promuove l’attività metabolica. Le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive della pelle sono spesso utilizzate per il trattamento di eczemi, psoriasi e verruche. Utilizzato in olii da bagno, creme idratanti viso, shampoo / balsamo, esfolianti / scrub, creme da barba e maschere. Poiché questo ingrediente può agire come un astringente, esiste un potenziale rischio di irritazione cutanea, in particolare con i tipi di pelle secca e sensibile. Inoltre, poiché l’estratto di betulla presenta una composizione chimica simile a quella dell’aspirina, le persone con allergie all’aspirina dovrebbero evitare questo ingrediente, così come gli individui con problemi di salute cardiaca e renale. Infine, poiché non siamo ancora a conoscenza della gamma completa di effetti di questo ingrediente sull’uomo, gli esperti raccomandano che non sia usato da donne in gravidanza, donne che allattano o bambini.

sole CITRUS JABARA PEEL EXTRACT: condizionante per la pelle.

sole SACCHAROMYCES LYSATE EXTRACT: umettante, condizionante per la pelle. il Saccharomyces Lysate è un gruppo di funghi che fermentano zuccheri e una fonte di beta-glucano, che è un buon antiossidante. Il database dei cosmetici indica questo ingrediente sicuro al 99% per l’uso in cosmetici e prodotti per la cura personale.

sole ASTROCARYUM MURUMURU SEED BUTTER: Condizionante per la pelle e tensioattivo. Il Burro di semi di Astrocaryum Murumuru è un grasso vegetale di consistenza quasi solida ottenuto dai semi di Astrocaryum murumuru. Utilizzato in prodotti per la cura e la pulizia della pelle, trucco occhi, rossetti e prodotti per la cura dei capelli Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per  Può essere utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole C12-15 ALKYL BENZOATE: emolliente, solvente, disperdente di pigmenti e altre sostanze. Migliora la stendibilità dei prodotti e non è tossico ma considerato sicuro. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti cosmetici, compresi i prodotti per neonati, per il bagno, il trucco occhi, rossetti, prodotti per la rasatura, per la cura della pelle e solari. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere usato in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole GLYCERIN: umettante considerato sicuro

nuvola SODIUM MYRISTOYL SARCOSINATE: Condizionante per i capelli, tensioattivo, agente pulente, antistatico, antistatico, viscosizzante. Utilizzato nella formulazione di shampoo, prodotti per il bagno, prodotti per la pulizia della pelle e la rasatura. Migliora l’aspetto e la consistenza dei capelli, aumentando la corposità, la morbidezza o la lucentezza dei capelli danneggiati fisicamente o mediante trattamenti chimici. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per prodotti per il risciacquo e può essere utilizzato in prodotti in sospensione a concentrazioni uguali o inferiori al 5%. Questo ingrediente può essere nitrosato e formare N-nitrososarcosina, un composto potenzialmente cancerogeno. Pertanto, questi ingredienti non dovrebbero essere utilizzati in prodotti cosmetici e per la cura personale in cui possono formarsi composti N-nitroso. I dati disponibili non sono sufficienti a sostenere la sicurezza delle sarcosine aciliche e dei sarcosinati come ingredienti cosmetici in prodotti che potrebbero essere inalati. Può essere usato in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

nuvola ACETYL GLUCOSAMINE: condizionante per la pelle. Derivato monosaccaride del glucosio, costituente primario di mucopolisaccaridi e acido ialuronico. L’acetil glucosamina è un ingrediente di reintegro della pelle che può avere un’azione nel diminuire i segni dell’invecchiamento e nella stimolazione dell’esfoliazione. Può avere benefici illuminanti la pelle, in particolare quando combinato con la vitamina B, niacinamide. La glucosamina, uno degli elementi costitutivi del tessuto articolare e di altri tessuti connettivi, è uno zucchero amminico derivato da molluschi e utilizzato nel trattamento dell’artrite e di altre condizioni articolari (Wikipedia). Riduce inoltre la quantità e l’aspetto di iperpigmentazione, macchie dell’età e distribuzione irregolare della melanina. E’ un ingrediente sicuro nei cosmetici e prodotti per la cura del corpo. Poiché la glucosamina è solitamente derivata dai molluschi, coloro che sono allergici ai molluschi possono desiderare di evitarlo. Tuttavia la glucosamina deriva dai gusci di questi animali mentre l’allergene è nel frutto di mare.

fulmine CAPRYLYL METHICONE: silicone, conferisce morbidezza e spalmabilità al prodotto. Come tutti i siliconi è ingrediente controverso, può provocare l’occlusione dei pori causando la comparsa di brufoli e punti neri.

fulmine METHICONE: Agente antischiuma, condizionante per capelli e per la pelle, agente di protezione per la pelle. Utilizzato nella formulazione di creme, lozioni, saponi da bagno, shampoo e prodotti per la cura dei capelli. Viene principalmente utilizzato per creare un film o una barriera per il trucco impedendo che si rovini. Avendo un elevato peso molecolare; è improbabile che venga assorbito dalla pelle. Il CIR ha approvato Methicone per l’uso in concentrazioni fino al 15%. I siliconi in generale sono considerati controversi. Poiché il methicone ha molecole così grandi e riveste la pelle, impedendo al sudore e ad altre sostanze chimiche di penetrare nel derma, c’è il timore che non consenta la fuoriuscita di sudore e tossine. I siliconi sono stati anche collegati al cancro, in particolare al cancro al seno, e sono stati trovati tossici. Tuttavia, poiché le molecole di meticone sono troppo grandi per penetrare nella superficie della pelle e non vengono iniettate direttamente nella pelle, l’applicazione topica è generalmente considerata sicura. L’EWG ha conferito a Methicone un grado di sicurezza del 99%, è approvato dalla FDA e approvato da CIR per l’uso nei cosmetici.

sole POLYGLYCERYL-6 RICINOLEATE: condizionante per la pelle, tensioattivo, emulsionante.

sole DISTEARDIMONIUM HECTORITE: modificatore reologico, sospendente e stabilizzatore per emulsioni.

fulmine DIMETHICONE CROSSPOLYMER-3: condizionante per la pelle, emolliente siliconico, stabile e poco biodegradabile. Molto utile per le  sue proprietà  texturizzanti. Aumenta la facilità di applicazione e conferisce una caratteristica sensazione vellutata e non appiccicosa alla pelle. E’ considerato un ingrediente sicuro.

sole ISOPROPYL TITANIUM TRIISOSTEARATE: colorante, pigmento. Ha un’eccellente affinità con la pelle e non sono state rilevate avvertenze di sicurezza o effetti collaterali negativi.

fulmine LECITHIN: emolliente, emulsionante. Proprietà idratanti, rende la pelle elastica e riduce i problemi di desquamazione. Può essere utilizzata nei prodotti ad una concentrazione massima del 15%. Non va utilizzata in presenza di agenti nitro santi o di nitrati poiché può provocare il rilascio di ammine.

fulmine LAURETH-7: tensioattivo, emulsionante. Utilizzato nella formulazione di bagnodoccia, shampoo, prodotti per occhi, del viso, capelli, e per la protezione solare, in ammorbidenti per cuticole, deodoranti e prodotti idratanti. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Piccole quantità di 1,4-diossano possono essere riscontrate nei PEG olio di ricino e PEG olio di ricino idrogenato. L’eventuale presenza può essere controllata attraverso passaggi di purificazione per rimuoverlo nelle formulazioni cosmetiche. In Europa devono essere usati in accordo ai regolamenti europei

sole TOCOPHERYL ACETATE: antiossidante. Viene convertito in tocoferolo, ovvero vitamina E, una volta penetrato nella pelle. E’ un buon idratante e rende la pelle morbida. Viene utilizzato fino al 5% in concentrazione e contrasta anche l’irrancidimento dei prodotti. E’ considerato un ingrediente sicuro e può essere utilizzato in accordo al Regolamento dell’Unione Europea

sole MAGNESIUM ASCORBYL PHOSPHATE: è un derivato idrosolubile, non irritante e stabile della vitamina C, in grado anch’esso di potenziare la sintesi del collagene della pelle, ma è efficace in concentrazioni significativamente più basse. Può essere un valido sostituto per le persone con pelli sensibili o che desiderino evitare effetti esfolianti poiché molte formule di vitamina C sono altamente acide. Può essere usato a concentrazioni fino al 10% per sopprimere la formazione di melanina, infatti è considerato un eccellente agente sbiancante per la pelle non irritante che inibisce le cellule della pelle nella produzione di melanina. Viene anche utilizzato per la protezione e la riparazione dai raggi UV, la produzione di collagene, l’alleggerimento e la luminosità della pelle, come antinfiammatorio e antiossidante. Non vengono evidenziati effetti collaterali negativi sebbene salvo su soggetti aventi pelle particolarmente sensibile (in ogni caso il magnesio ascorbil fosfato è generalmente considerato più delicato rispetto alla vitamina C e più sicuro sulla pelle sensibile).

fulmine DIMETHICONE/PEG-10/15 CROSSPOLYMER: filmante, opacizzante.

nuvola DIPROPYLENE GLYCOL: solvente e agente che diminuisce la viscosità nei prodotti cosmetici e per la cura personale. Utilizzato nella formulazione di prodotti per capelli e per il bagno, trucco occhi e viso, fragranze, prodotti di pulizia personale per la barba e per la cura della pelle. E’ il solvente utilizzato per molte fragranze cosmetiche per la sua buona miscibilità sia con l’acqua che con gli oli. Utilizzato anche come umettante per trattenere acqua evitandone l’evaporazione e quindi l’essiccamento del prodotto. Ha un profilo di sicurezza molto buono, con basso potenziale irritativo e bassa tossicità. Non utilizzare in zona occhi. Il gruppo del Cosmetic Ingredient Review (CIR), ha valutato questo ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale fino ad una concentrazione massima del 50%. Ha causato una minima irritazione cutanea, ma nessuna sensibilizzazione. Il grado di irritazione prodotto dipende dal particolare prodotto e non dalla concentrazione del glicole stesso. Può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e di cura personale commercializzati nell’Unione Europea.

sole TETRAHEXYLDECYL ASCORBATE: antiossidante, condizionante per la pelle. E’ una forma stabile, solubile in olio di vitamina C. Utilizzata neiin cosmetici, prodotti per la cura personale e prodotti anti-invecchiamento grazie alla sua capacità di aumentare i livelli di collagene, ridurre la produzione di melanina, illuminare la pelle e riparare gli effetti dell’esposizione ai raggi UV e altri danni ambientali. Considerato più potente dell’acido L-asorbico e di altri composti della vitamina C e ha un più alto tasso di penetrazione (perché è liposolubile, come la pelle umana) rispetto ad altri derivati; ha anche un più alto tasso di conversione alla vitamina C all’interno del derma. Ha anche la capacità di stimolare la pelle a produrre glicosaminoglicani, idratanti naturali che permettono alla pelle di assorbire l’umidità dal corpo. Rimane stabile all’aria e all’acqua per un massimo di 18 mesi, consentendo di agire come un antiossidante a lunga durata. E’ efficace in concentrazioni più basse rispetto alla Vitamina C tradizionale, quindi meno costoso e delicato: anche su persone che sono resistenti all’acido ascorbico. E’ considerato un ingrediente a basso rischio dal Database Cosmetici, anche se l’EWG rileva il 100% di lacune nei dati e poche informazioni disponibili su questo “nuovo” ingrediente. Generalmente considerato lieve e non irritante, sebbene qualsiasi derivato della vitamina C possa causare qualche irritazione sulla pelle sensibile.

sole SODIUM CHLORIDE: viscosizzante, disinfettante. Conosciuto come sale comune di derivazione marina.  Svolge un’azione viscosizzante grazie alle sue proprietà elettrostatiche e ammorbidente.

fulmine DISODIUM EDTA: sequestrante. Evita la degradazione di alcuni ingredienti, protegge i composti profumati e previene l’irrancidimento. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Non irrita né sensibilizza la pelle, tuttavia ha un impatto ambientale importante poiché è persistente e danneggia il sistema marino. Può essere utilizzato in accordo al Regolamento Europeo.

sole PHENOXYETHANOL: Conservante utilizzato con concentrazione massima dell’1%. Stabilizzatore anche delle fragranze. Alla concentrazione consentita è considerato un ingrediente sicuro.

nuvola POLYAMINOPROPYL BIGUANIDE: conservante ad ampio spettro, attivo a basse concentrazioni. Utilizzato in tonici idratanti, detergenti viso, salviette umidificate, prodotti struccanti. Per ampliare lo spettro d’azione è consigliabile associarlo a conservanti attivi nei confronti di funghi e muffe. La concentrazione massima autorizzata corrisponde allo 0,3%. E’ un conservante non irritante e non sensibilizzante. Regolamentato in termini di concentrazione dal Giappone.

nuvola CI 77891/ TITANIUM DIOXIDE: Biossido di Titanio. Pigmento, minerale naturale estratto e poi purificato per utilizzo cosmetico. In campo alimentare è  l’E171. E’ utilizzato in modo sicuro in molti prodotti da pitture e cibo ai farmaci e cosmetici. Svolge inoltre un ruolo importante in alcuni prodotti di protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette nocive del sole poiché ha anche proprietà di filtro fisico UVA+UVB.  Può essere utilizzato nelle creme solari fino ad una concentrazione del 25%. E’ utilizzato come colorante per conferire un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale che vengono applicati sulla pelle (compreso il contorno occhi), unghie e labbra. Contribuisce ad aumentare l’opacità e a ridurre la trasparenza delle formule dei prodotti. Il biossido di titanio assorbe anche, riflette, o diffonde la luce (tra cui la radiazione ultravioletta del sole), che può comportare il deterioramento di prodotti. Può portare alla formazione di radicali liberi e sotto osservazione per eventuali danni che può provocare all’organismo se usato sotto forma di nanoparticelle. Va quindi preferito l’utilizzo di titanio rivestito, che solitamente è il più impiegato in cosmetica mentre nanoparticelle possono trovarsi nellel protezioni solari. Nell’ambito della cosmetica, ampi studi evidenziano che nanoparticelle di questa sostanza non possono penetrare attraverso la pelle.Questa conclusione, tuttavia, non si applica alle applicazioni che potrebbero portare a esposizione per inalazione di nanoparticelle di biossido di titanio (come polveri o prodotti spruzzabili).

nuvola CI 77947 ZINC OXIDE: additivo. Ingrediente chiave che agisce come filtro fisico nelle protezioni solari riflettendo i raggi UV e fornendo protezione sia dai raggi UVA sia dagli UVB. Tuttavia non rientra ancora nei filtri autorizzati e pertanto non può essere indicato come tale in etichetta. Utilizzato nei prodotti make-up, creme per bambini, saponi da bagno, pomate antisettiche. Viene usato come agente di bulking, e come colorante nei prodotti cosmetici. Consentito dall’FDA in concentrazioni fino al 25%. Nei prodotti protettivi come pomate per le irritazioni da pannolino è permesso in concentrazioni fino al 40%. Solitamente lascia un antiestetico strato bianco sulla pelle che può essere evitato utilizzando ossido di zinco in nanoparticelle che però deve essere rivestito per evitare reazioni fotocatalitiche che generano radicali liberi dannosi per la pelle. Approvato dalla FDA per l’uso in prodotti compresi quelli applicati nella zona di labbra e all’area degli occhi. L’ossido di zinco è anche un colorante approvato per i farmaci. Se utilizzato come colorante per prodotti cosmetici o altri prodotti regolamentati dalla FDA, l’ossido di zinco deve rispettare l’identità, le specifiche, gli usi, le restrizioni ei requisiti di etichettatura indicati nei regolamenti [21 CFR 73]. La direttiva cosmetica dell’Unione europea ha approvato l’uso dell’ossido di zinco come colore CI 77947 (cfr. Allegato IV Parte 1). Se utilizzato come colore nei prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere chiamato CI 77947. È anche ammesso l’uso di ossido di zinco come filtro UV nell’Unione europea. Il comitato scientifico dell’Unione Europea sulla sicurezza dei consumatori (SCCS) ha esaminato approfonditamente la sicurezza dell’ossido di zinco nano utilizzato nelle protezioni solari e ha concluso che a concentrazioni fino al 25% utilizzate sulla pelle, non costituisce un rischio di effetti negativi.

sole CI 77491: pigmento organico, ossido di ferro. Conferisce tonalità alla pelle. Utilizzato in molti prodotti per make Up e per la cura della pelle. A seconda delle specifiche degli ossidi di ferro o miscele, il colore varia da arancio, rosso, giallo al nero. Può essere utilizzato in modo sicuro per i cosmetici coloranti e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati ad essere utilizzati sulle labbra e  nella zona degli occhi, se sono conformi alle specifiche FDA. E’ elencato come CI 77.489, CI 77491, CI 77492, e CI 77499 nell’allegato IV, parte I  del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea e può essere utilizzato in tutti i prodotti cosmetici e prodotti per la cura personale senza limitazioni.

sole CI 77492:  ossido di ferro giallo. in campo alimentare è  l’E172.  Utilizzato per conferire una colorazione particolare al viso. Non si conoscono controindicazioni in uso cosmetico. . A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere elencato sull’etichetta dal suo numero CI (Color Index).

sole CI 77499: ossido ferroso, ferrico nero. Utilizzato per conferire tonalità alla pelle. A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere elencato sull’etichetta dal suo numero CI (Color Index).

sole MICA: allumino silicato, pigmento perlescente ad effetto coprente, con proprietà sebo-regolatrici e lenitive. Conferisce luminosità al viso. Utilizzato per ombretti, rossetti e fondotinta.

sole BISMUTH OXYCHLORIDE CI 77163: colorante cosmetico. Lossicloruro di bismuto è un minerale naturale che viene utilizzato come colorante per il trucco che fornisce un effetto iridescente (lucido). Usato nella formulazione di molti prodotti, tra cui trucco, prodotti per unghie, prodotti per la pulizia, profumi e prodotti per la colorazione dei capelli. Conferisce un colore bianco ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale. La Food and Drug Administration (FDA) elenca l’ossicloruro di bismuto come additivo per colore esente dalla certificazione. Può essere utilizzato in modo sicuro nella colorazione di cosmetici e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati all’uso nella zona degli occhi. Non è consentito l’uso nei prodotti per le labbra. L’ossicloruro di bismuto è elencato come CI 77163 nell’allegato IV, parte I (agente colorante consentito per l’uso nei prodotti cosmetici) della direttiva sui cosmetici dell’Unione Europea e può essere utilizzato senza restrizioni in tutti i cosmetici e prodotti per la cura personale. Se utilizzato in