Formato: 1 ml

Prezzo: 19 euro

Dove trovarlo: profumerie, sito ufficiale

Adatta a: Tratto Rapido e Controllato

Sito ufficiale: https://www.pupa.it

Oggi voglio parlarvi un po’ di make-up. Ho notato che è da molto che mi concentro sulle creme tralasciando la parte trucco ed ho pensato ad un prodotto che mi ha veramente entusiasmato, ovvero Eyeliner con Applicatore Roller di Pupa.

Ho ricevuto questo prodotto direttamente da Cosmopolitan in collaborazione con Pupa e ringrazio per questo le aziende!

Di Pupa vi ho già parlato in diverse occasioni (potete trovare informazioni sull’Azienda qui, nella mia prima recensione Pupa).

Ho sempre avuto un rapporto di amore-odio con gli eyeliner, infatti per quanto mi affascinino prediligo la matita che applico più facilmente e senza troppi pensieri.

L’utilizzo degli eyeliner richiede infatti una maggior precisione e attenzione.

Una delle sorprese del Roller di Pupa invece, è stata proprio la semplicità di utilizzo e non solo….

IL PRODOTTO

Un Eyeliner innovativo con applicatore roller per un tratto super definito, senza imprecisioni. Scorre con estrema facilità sulla palpebra disegnando una linea precisa dal nero intenso (venduto nel colore Extra black). Facile da utilizzare, è perfetto per le consumatrici che sono meno avvezze all’utilizzo dell’eyeliner.

 

Vincitore del Cosmopolitan Beauty Awards 2018 Russia nella categoria Occhi

  • A basso Rischio di Allergie
  • Oftalmologicamente Testato
  • Paraben Free

La formulazione a base d’acqua permette una rapida asciugatura e garantisce una texture fluida e leggera e un film super aderente. L’alta percentuale di pigmenti dona un colore puro e intenso.

Modo d’Uso: agitare bene prima dell’uso. Appoggiare delicatamente il roller lungo la rima ciliare superiore in prossimità dell’angolo interno, lasciar scorrere l’applicatore tracciando una linea verso l’esterno seguendo la naturale forma dell’occhio.

LA MIA ESPERIENZA

Il Roller liner di Pupa è un eyeliner caratterizzato da un applicatore a forma di una piccola rotella, che permette in tutta semplicità di creare delle linee super precise. La rotella scorre facilmente e facilita l’utilizzo (consiglio sempre di tenere la palpebra tirata durante l’applicazione del prodotto).

La linea è sottile, marcata, di un bel nero intenso. Difficile commettere errori se si ha un minimo di dimestichezza nel make-up. Ma nel caso succedesse, niente paura!

La formula a base acqua permette di rimediare senza problemi e di rimuovere il tutto (nei primi secondi) con un dischetto di cotone senza ricorrere ad alcuno struccante. Quando mi capita qualche imprecisione utilizzo direttamente il dito per correggere in velocità. Amo la possibilità di poter rimediare rapidamente e senza problemi invece di dovermi struccare e riprendere da capo!

Dopo alcuni secondi invece, il tratto si fissa e permane sulla palpebra per tutto il giorno senza dover mai essere ritoccato. Per tutto il giorno intendo tranquillamente anche 12 ore visto che ormai le mie giornate sono molto lunghe!!!

Fantastico quindi potersi dimenticare del trucco. Mai un ritocco, una sbavatura. L’eyeliner non si scioglie e resta così come l’ho applicato al mattino.

Ottima soluzione per chi come me deve affrontare giornate molto intense. Anche perché trovarsi con il trucco “spotacciato” non è il massimo diciamocelo, per quanto si provi ad aggiustarlo.

L’unica difficoltà che si può riscontrare ogni tanto è nel disegnare la codina che a volte va ripassata perché leggermente vuota.

La texture è molto leggera e aderisce alla palpebra in maniera perfetta, facendo risaltare il colore nero intenso.

La rotella preleva una giusta quantità di prodotto per una palpebra. Non ho mai avuto bisogno di effettuare più passaggi, né mi sono ritrovata ad applicare un tratto scarico.

Il tappo è sagomato, facile da impugnare.

La cosa che può un po’ scoraggiare è il prezzo di fascia media. Ma il prodotto dura un sacco (attenzione alla scadenza a 6 mesi dall’apertura) e per le performance che offre ne vale assolutamente la pena.

L’INCI non è green, soprattutto in merito ai filmanti e tensioattivi scelti. Tuttavia abbiamo parlato più volte di come sia più difficile eliminare alcune sostanze dai prodotti make-up che richiedono certe performance.

Di positivo c’è il fatto che il prodotto è veramente molto delicato. I miei occhi sono molto sensibili ed essendo allergica al nichel, se i cosmetici non sono delicati il mio corpo aziona subito un campanello d’allarme!

Con Roller line di Pupa non ho mai riscontrato nessun problema né durante l’utilizzo, né struccandomi.

Per me è stata una piacevole scoperta e già non posso farne a meno.

 

Cosa mi è piaciuto: la semplicità di utilizzo, bellezza e intensità del tratto, la durata nel tempo, prodotto delicato sulla pelle.

Cosa non mi è piaciuto: alcuni ingredienti dell’INCI migliorabili/ Prezzo di fascia media ma si può trovare facilmente scontato!

Voto da 1 a 10: 8/9

Profumazione

N/A

Efficacia

Texture

Prezzo

INCI

 

Packaging

L’ANGOLO DELL’INCI:

sole AQUA/WATER: solvente

nuvola ALCOHOL DENAT: ottime capacità  di solvente, evapora velocemente a contatto con  la pelle lasciando una sensazione  di freschezza a  concentrazioni non elevate  (non va utilizzato nelle zone più  delicate come contorno occhi può essere  irritante). Antimicrobico e  antischiuma.

nuvola STYRENE/ACRYLATES/AMMONIUM METHACRYLATE COPOLYMER: filmante, agente sospensivo, non tensioattivo, opacizzante. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale se formulato per evitare l’irritazione della pelle. Può essere utilizzato in prodotti cosmetici e per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole PROPANEDIOL: solvente, agente che diminuisce la viscosità. Un glicole che migliora l’assorbimento degli ingredienti. Ben tollerato, ha proprietà idratanti.

sole BUTYLENE GLYCOL: umettante con capacità bagnanti, disperdenti di oli essenziali con parziale   azione idratante. Facilita la stendibilità del prodotto ed a dosi elevate può essere usato come conservante.  Non irritante e considerato un ingrediente sicuro.

fulmine SODIUM POLYMETHACRYLATE: legante, emulsionante, filmante, viscosizzante, opacizzante.

nuvola SILICA: texturizzante, levigante e modificatore reologico. Conferisce una buona scorrevolezza e rende il prodotto non unto poiché assorbe i composti oleosi ed  è pertanto ideale per pelli miste e grasse migliorandone l’aspetto e  grana della pelle. La Silica usata in cosmesi è nella forma amorfa e non cristallina pertanto non risulta pericolosa (la cristallina in caso di inalazione può provocare silicosi). Il gruppo di esperti CIR indica che l’inalazione di elevate quantità di silice amorfa possono irritare le vie respiratorie, Tuttavia nei cosmetici, quando è posata sulla pelle non dà effetti irritanti o di sensibilizzazione. Hanno concluso che nei prodotti cosmetici e per la cura personale, sia un prodotto sicuro.

sole SORBITOL:umettante, agente idratante. Ingrediente considerato sicuro.

sole C12-15 ALKYL BENZOATE: emolliente, solvente, disperdente di pigmenti e altre sostanze. Migliora la stendibilità dei prodotti e non è tossico ma considerato sicuro. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti cosmetici, compresi i prodotti per neonati, per il bagno, il trucco occhi, rossetti, prodotti per la rasatura, per la cura della pelle e solari. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere usato in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.  

sole PHENOXYETHANOL: Conservante utilizzato con concentrazione massima dell’1%. Stabilizzatore anche delle fragranze. Alla concentrazione consentita è considerato un ingrediente sicuro.  

sole ETHYLHEXYLGLYCERIN: Conservante, antimicrobico.  A queste caratteristiche si aggiungono inoltre le sue proprietà emollienti e umettanti. Utilizzato a concentrazioni fino al 3%, spesso al posto dei parabeni. E’ considerato un ingrediente sicuro e può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

fulmine SODIUM LAURETH-12 SULFATE: tensioattivo anionico. Possiede un’ottima capacità pulente e detergente e produce molta schiuma. Ha un potere irritante in alcune persone che aumenta con la concentrazione. Va associato a tensioattivi eudermici per evitare l’essiccamento di pelle e capelli. Solitamente impiegati in shampoo, detergenti e bagnoschiuma. Il gruppo del Cosmetic Ingredient Review (CIR), ha valutato questi ingredienti sicuri per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Irritante per l’uomo – prove evidenti (solo per prodotti da utilizzare intorno agli occhi, sulla pelle o aerosol (aerodispersi))

sole XANTHAN GUM: gelificante naturale, stabilizzante emulsioni, viscosizzante. Utilizzata fino ad una concentrazione dell’1%. Sicura per utilizzo cosmetico.

nuvola AMMONIUM HYDROXIDE: regolatore di pH. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti, tra cui tinture per capelli, prodotti per sbiancare i capelli, creme da barba e prodotti per la cura dei capelli. Se utilizzato nelle tinture per capelli, aiuta a diffondere correttamente il colore nel fusto del capello. Oltre alla tintura per capelli, può anche essere trovato in prodotti come creme idratanti / lozioni viso, trattamenti anti-età, creme solari, trattamenti dell’acne, esfolianti / scrub, mascara e schiarenti della pelle. E’ definito irritante per gli occhi e le mucose. La divisione di tossicologia dell’ATSDR riferisce che alti livelli di esposizione all’ammoniaca sono tossici per gli esseri umani. Anche in concentrazioni diluite, l’ammoniaca è tossica per gli animali acquatici. Per questo motivo, è stato classificato come pericoloso per l’ambiente. La FDA ha affermato che è generalmente riconosciuto come sicuro da utilizzare in prodotti che non eccedono le buone pratiche di produzione. Inoltre, la Direttiva Cosmetici dell’Unione Europea ha stabilito che è sicura da usare nei cosmetici, ma solo in concentrazioni uguali o inferiori al 6%.

nuvola POLYMETHYL METHACRYLATE: filmante, texturizzante. Utilizzato per il trucco degli occhi, e make-up in generale, per prodotti per i capelli e per la cura delle unghie. Migliora la stendibilità del prodotto, conferendo un tocco asciutto e vellutato ed elimina le untuosità. Utilizzatoanche come riempitivo delle rughe. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. In Canada è classificato come sospetto di tossicità.Sospetto cancerogeno ma l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha dichiarato che non è probabile che sia un cancerogeno umano. Non provoca sensibilizzazioni né allergie.

(+/-) PUO’ CONTENERE:

sole CI 77019 MICA: allumino silicato, pigmento perlescente ad effetto coprente, con proprietà sebo-regolatrici e lenitive. Conferisce luminosità al viso. Utilizzato per ombretti, rossetti e fondotinta.

nuvola CI 77891/ TITANIUM DIOXIDE: Biossido di Titanio. Pigmento, minerale naturale estratto e poi purificato per utilizzo cosmetico. In campo alimentare è  l’E171. E’ utilizzato in modo sicuro in molti prodotti da pitture e cibo ai farmaci e cosmetici. Svolge inoltre un ruolo importante in alcuni prodotti di protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette nocive del sole poiché ha anche proprietà di filtro fisico UVA+UVB.  Può essere utilizzato nelle creme solari fino ad una concentrazione del 25%.E’ utilizzato come colorante per conferire un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale che vengono applicati sulla pelle (compreso il contorno occhi), unghie e labbra. Contribuisce ad aumentare l’opacità e a ridurre la trasparenza delle formule dei prodotti. Il biossido di titanio assorbe anche, riflette, o diffonde la luce (tra cui la radiazione ultravioletta del sole), che può comportare il deterioramento di prodotti. Può portare alla formazione di radicali liberi e sotto osservazione per eventuali danni che può provocare all’organismo se usato sotto forma di nanoparticelle. Va quindi preferito l’utilizzo di titanio rivestito, che solitamente è il più impiegato in cosmetica mentre nanoparticelle possono trovarsi nellel protezioni solari. Nell’ambito della cosmetica, ampi studi evidenziano che nanoparticelle di questa sostanza non possono penetrare attraverso la pelle.Questa conclusione, tuttavia, non si applica alle applicazioni che potrebbero portare a esposizione per inalazione di nanoparticelle di biossido di titanio (come polveri o prodotti spruzzabili).

nuvola CI 77891/ TITANIUM DIOXIDE: Biossido di Titanio. Pigmento, minerale naturale estratto e poi purificato per utilizzo cosmetico. In campo alimentare è  l’E171. E’ utilizzato in modo sicuro in molti prodotti da pitture e cibo ai farmaci e cosmetici. Svolge inoltre un ruolo importante in alcuni prodotti di protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette nocive del sole poiché ha anche proprietà di filtro fisico UVA+UVB.  Può essere utilizzato nelle creme solari fino ad una concentrazione del 25%.E’ utilizzato come colorante per conferire un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale che vengono applicati sulla pelle (compreso il contorno occhi), unghie e labbra. Contribuisce ad aumentare l’opacità e a ridurre la trasparenza delle formule dei prodotti. Il biossido di titanio assorbe anche, riflette, o diffonde la luce (tra cui la radiazione ultravioletta del sole), che può comportare il deterioramento di prodotti. Può portare alla formazione di radicali liberi e sotto osservazione per eventuali danni che può provocare all’organismo se usato sotto forma di nanoparticelle. Va quindi preferito l’utilizzo di titanio rivestito, che solitamente è il più impiegato in cosmetica mentre nanoparticelle possono trovarsi nellel protezioni solari. Nell’ambito della cosmetica, ampi studi evidenziano che nanoparticelle di questa sostanza non possono penetrare attraverso la pelle.Questa conclusione, tuttavia, non si applica alle applicazioni che potrebbero portare a esposizione per inalazione di nanoparticelle di biossido di titanio (come polveri o prodotti spruzzabili).

sole CI 77492:  ossido di ferro giallo. in campo alimentare è  l’E172.  Utilizzato per conferire una colorazione particolare al viso. Non si conoscono controindicazioni in uso cosmetico. . A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici

sole CI 77499/ IRON OXIDES: ossido ferroso, ferrico nero. Utilizzato per conferire tonalità alla pelle. A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere elencato sull’etichetta dal suo numero CI (Color Index).

sole CI 77000/ ALUMINIUM POWDER: colorante per cosmetici. Utilizzato nella formulazione di trucchi per occhi e viso, prodotti per la colorazione dei capelli, smalti per unghie. La polvere di alluminio conferisce un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale applicati alla pelle. La FDA ha stabilito che è sicuro per l’uso come colorante nei cosmetici esternamente applicati e prodotti per la cura personale, inclusi prodotti applicati all’area dell’occhio, quando questi ingredienti sono conformi alle specifiche FDA.

sole CI 77163 (BISMUTH OXYCHLORIDE): colorante cosmetico. L‘ossicloruro di bismuto è un minerale naturale che viene utilizzato come colorante per il trucco che fornisce un effetto iridescente (lucido).

sole  CI 77007/ ULTRAMARINES: pigmento sintetico chiamato ultramarine, di colore blu. Conferisce colore ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale. Può essere usato in sicurezza per la colorazione di cosmetici e prodotti per la cura personale, compresi rossetti e i prodotti destinati all’uso nell’area dell’occhio, quando sono conforme alle specifiche della FDA. E’ elencato come CI 77007 nella Direttiva Cosmetica dell’Unione Europea (Allegato IV, Parte I) e può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura personale senza limiti in concentrazione. Deve essere denominato con la dicitura CI 77007.

nuvola CI 77288 CHROMIUM OXIDE GREENS: pigmento verde ossido di cromo. Conferisce un colore ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale. Utilizzato nella formulazione di trucchi, prodotti per la colorazione dei capelli, prodotti per la pulizia, smalti per unghie e prodotti per la cura della pelle. L’ossido di cromo è sicuro per l’uso in cosmetici e prodotti per la cura personale applicati esternamente, compresi i prodotti destinati all’uso nella zona degli occhi, quando è conforme alle specifiche FDA. Soggetto a restrizione FDA per i prodotti da applicare sulle labbra. Sospetto persistente e bioaccumulativo. Gli ossidi cromo sono elencati come CI 77288 nella direttiva sui cosmetici dell’Unione europea e possono essere usati come colorante in tutti i cosmetici e prodotti per la cura personale quando sono esenti da ioni cromato. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’ Unione europea, questo ingrediente deve essere denominato

nuvola CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN),

nuvola CI 77510/ FERRIC AMMONIUM-FERROCYANIDE: colorante per cosmetici, prussian blue. Utilizzato nella formulazione di trucco, prodotti per la cura dei capelli, prodotti per il bagno, smalto e prodotti per la cura della pelle. La FDA ha stabilito che è sicuro per l’uso come colorante nei cosmetici esternamente applicati e prodotti per la cura personale, inclusi prodotti applicati all’area dell’occhio, quando questi ingredienti sono conformi alle specifiche FDA. Non può essere utilizzato nei prodotti destinati all’uso sulle labbra. Nei prodotti destinati all’Unione Europea deve essere esente da ioni di cianuro ed è necessario utilizzare il nome INCI CI 77510, ad eccezione dei prodotti coloranti per capelli. Negli Stati Uniti, è necessario utilizzare il nome INCI Ferric Ferrocyanide.

sole CI 77742: additivo colorante manganese violet. E’ un pigmento viola utilizzato in prodotti per make-up, per la colorazione dei capelli, per il bagno, smalto per unghie e per la cura della pelle. Conferisce un colore violetto al di cosmetici e prodotti per la cura personale. Può essere utilizzato in modo sicuro per i cosmetici coloranti e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati ad essere utilizzati sulle labbra e  nella zona degli occhi, se è conforme alle specifiche FDA. In accordo con il regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea, può essere utilizzato senza restrizioni in tutti i cosmetici e prodotti per la cura personale e deve essere chiamato CI 77.742.

sole CI 77861 TIN OXIDE: Abrasivo, agente di carica,  opacizzante, additivo reologico. Ingrediente in stato di verifica in quanto usato in nanoparticelle. Utilizzato anche per ricoprire la mica in maniera tale da riflettere la luce dando effetti luminosi/metallizzati.

nuvola CI 16035 RED 40 LAKE: Colorante per cosmetici e prodotti per il corpo. La Food and Drug Administration (FDA) ha stabilito che possono essere utilizzati in sicurezza nei cosmetici e prodotti per la cura personale (inclusi prodotti destinati all’uso nell’area dell’occhio e il labbro e la bocca. Red 40 è elencato come CI 16035 nella Direttiva Cosmetica dell’Unione Europea ed è un agente colorante che può essere utilizzato in tutti i prodotti cosmetici e per la cura personale senza restrizioni (cfr. Allegato IV). Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere denominato CI 16035.

sole CI 1940:1 D&C yellow 5 lake: colori utilizzati in una vasta gamma di prodotti per la cura personale e make-up. Questi colori sono oggetto di certificazione da parte della Food and Drug Administration (FDA).Può essere utilizzato in modo sicuro per i cosmetici coloranti e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati ad essere utilizzati sulle labbra e  nella zona degli occhi, se sono conformi alle specifiche FDA. Yellow 5 è elencato come CI 19140 allegato IV, parte I  della direttiva sui cosmetici dell’Unione Europea e può essere utilizzato in tutti i prodotti cosmetici e prodotti per la cura personale a condizione che sia conforme alle specifiche elencate in le norme alimentari. Quando viene utilizzato nei prodotti cosmetici nell’Unione europea, Giallo 5 e Giallo 5 Lake deve essere chiamato CI 19140.

sole CI 42090 BLUE 1 LAKE: conferiscono un colore blu di cosmetici e prodotti per la cura personale. E’ un colore sintetico che è oggetto di certificazione da parte della Food and Drug Administration (FDA). In cosmetici e prodotti per la cura personale, Blu 1 è utilizzato nella formulazione di una grande varietà di tipi di prodotti per il trucco degli occhi, make-up in generale, rossetti, detergenti e prodotti per la cura personale della pelle. Può essere utilizzato in modo sicuro per i cosmetici coloranti e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati ad essere utilizzati sulle labbra e  nella zona degli occhi, se sono conformi alle specifiche FDA. Blu 1 e Blue 1 Lake sono elencati come CI 42090 nella direttiva sui cosmetici dell’Unione europea (allegato IV, parte I) e può essere utilizzato in tutti i prodotti cosmetici e prodotti per la cura personale, senza limitazioni. Quando viene utilizzato nei prodotti cosmetici nell’Unione europea, questi ingredienti deve essere chiamato CI 42090.

797total visits,8visits today