Formato: 50 ml

Prezzo: 7euro

Dove trovarla: supermercati e sito ufficiale

Adatta a: pelli secche

Sito Ufficiale: http://www.garnier.it/

Abituata come sono ad utilizzare fondotinta di tutti i tipi, non avevo fino a poco tempo fa, mai provato le BB cream. L’esperimento con Garnier è stato quindi il primo per me e sebbene mi sia piaciuto molto, non mi ha convinto al 100%.

Le BB cream, come molti di voi sapranno, sono una combinazione tra creme idratanti e fondotinta (delle sorta di creme colorate) che hanno come caratteristica l’efficacia nel coprire macchie della pelle, piccole cicatrici, cuperose, roscaee. Questa capacità viene ben evidenziata anche sulla confezione esterna della nostra BB cream Garnier.

La BB Cream nasce dalla tradizione orientale, negli anni ottanta dello scorso secolo (sebbene una prima formulazione era stata sviluppata in germania negli anni cinquanta) e cerca di unire in un unico prodotto le caratteristiche di un siero, crema idratante, fondotinta e crema solare.

Una crema anti imperfezioni, idratante, che contiene pigmenti adatti anche alle esigenze di makeup!

L’azienda

Chi di voi non conosce Garnier? E’ il marchio più venduto del gruppo L’Oréal, noto per i suoi prodotti per la cura dei capelli e della pelle. Fondato nel 1904 da Alfred Amour Garnier un parrucchiere e profumiere, divenne poi nel 1929 e prima Garnier Institute e poi Laboratoires Garnier. Nel 1965 il marchio fu poi stato rilevato dalla L’Oreal.

Il prodotto

La BB Cream Original di Garnier 5 in 1 è una crema idratante con Vitamina C, Estratto di Pompelmo e pigmenti minerali in grado di:

  • Idratare la pelle per 24 H*
  • Attenuare le imperfezioni
  • Illuminare il viso
  • Uniformare l’incarnato
  • Proteggere dai raggi UV SPF 15

Inoltre resiste a caldo, stress e al tocco per 12 H** senza ritocchi.

* Test strumentale

** Test di autovalutazione, 66 soggetti

Presente nella versione medio chiara e medio scura.

Modo d’uso: applicare da sola o prima del trucco sulla pelle detersa accuratamente. Per una maggiore copertura applicarla una seconda volta.

Ma Garnier non si ferma qui e pensando a tutti i tipi di pelle ha ideato anche:

  • BB cream  Anti età perfezionamento di pelle 5 in 1 Colorazione Medio Scura
  • BB cream Pelli Grasse e Miste perfezionamento di pelle 5 in 1 Colorazione Medio chiara e Medio scura

La mia Esperienza

La BB Cream Original di Garnier 5 in 1 mi ha sorpreso moltissimo per la comodità di utilizzo. Non avevo mai provato un prodotto così completo che in un unico gesto permetta di idratare e uniformare il colorito del viso, coprendo anche le imperfezioni.

Devo dire poi che la copertura non ha molto da invidiare a quella di altri fondotinta, anzi è uniforme ed efficace. Io ho provato la variante medio chiara.

La texture è corposa (non liquida), simile a quella di una crema ma più densa e compatta. L’ho provata sia direttamente sul viso, sia sopra una crema idratante. Si stende facilmente e in maniera uniforme, senza bisogno di effettuare più passate.

Ora veniamo alle note dolenti. Questa BB cream ha un effetto lucido pazzesco che non mi piace per nulla. Il viso sembra quasi bagnato o unto, sebbene la crema non lo sia.

La trovo tollerabile solamente perchè dopo vado ad applicare la cipria che elimina questo fastidioso inestetismo.

Tuttavia, proprio per la sua texture, mi sporca moltissimo i pennelli, sia quello del fondotinta sia quello della cipria. Normalmente li laverei ogni 1-2 settimane, invece così sono costretta a lavarli a giorni alterni altrimenti perdono le loro proprietà di stesura ed in più mi impaccano completamente la cipria che vado ad utilizzare, poichè sulla polvere va a crearsi uno strato lipidico.

Vorrei provare quella per pelli grasse e miste sperando che limiti questo effetto perchè sicuramente questa versione non la ricomprerò. Di positivo il fatto che su di me che ho pelle mista, non ha avuto effetti comodogeni né sensibilizzanti, anzi sulla pelle devo dire che è abbastanza delicata.

Buono il Packaging, molto morbido ma efficace nella fuoriuscita del prodotto, senza inutili sprechi.

La profumazione è piacevole, molto agrumata e leggera. Anche il prezzo invoglia all’acquisto ed è più permissivo rispetto a quello dei fondotina sul mercato e anche comunemente venduti nei supermercati.

L’INCI non è molto soddisfacente…è vero che il mondo make-up ha dei limiti in più di quello dei cosmetici, tuttavia ritroviamo molte sostante sintetiche o dal profilo tossicologico comunque sotto indagine, nonché alcuni con impatto ambientale accertato.

Cosa mi è piaciuto:

La possibilità di utilizzare un unico prodotto con diverse funzioni. La capacità coprente e la durata nel tempo.

Cosa non mi è piaciuto:

L’effetto lucido. Non può essere utilizzato senza cipria e sporca molto i pennelli. L’INCI .

Update 03/11/2017: Nell’utilizzo mi ha distrutto un pennello da fondotinta, quasi un pennello da cipria, una cipria…Abbasso il voto a 4. Alla fine mi sono arresa e ho buttato il tubetto con ancora 1/3 di prodotto….

Voto da 1 a 10: 4

Profumazione

Efficacia

Texture

Prezzo

5 stelle

Packaging

INCI

L’ANGOLO DELL’INCI

sole AQUA/WATER: solvente
fulmine ISONONYL ISONONANOATE: condizionante cutaneo, emolliente e antistatico. Utilizzato in prodotti per la cura di pelle e capelli, in quelli solari e per il make up. Ha un buon potere emolliente, migliora l’elasticità cutanea lasciando una sensazione di morbidezza e leggerezza. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale ma ha osservato che questi composti possono aumentare la penetrazione cutanea di altri composti e che occorre prestare attenzione nella formulazione di prodotti cosmetici che contengono questi ingredienti in combinazione con altri ingredienti per i quali l’assorbimento dermico è preoccupante. E’ considerato un ingrediente sicuro e può essere utilizzato in accordo al Regolamento dell’Unione Europea
nuvola ISOHEXADECANE: emolliente. Impiegato al posto dei siliconi ciclici. Viene utilizzato in prodotti cosmetici per il viso, prodotti detergenti poiché solubilizza ed elimina facilmente il sebo in eccesso prodotto dalla  pelle. Conferisce un tocco setoso alla pelle.  Utilizzato inoltre in formulazioni makeup quali ad esempio fondotinta, solari, mascara e preparazioni manicure oppure nei prodotti per la cura dei capelli. E’ un ingrediente ben tollerato che non ha limiti in concentrazioni d’utilizzo. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale alle normali concentrazioni d’uso. Può essere commercializzato in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea. Sospettato di essere tossico a livello ambientale e bioaccumulabile.

sole GLYCERIN: umettante considerato sicuro
 nuvola ALCOHOL DENAT.: ottime capacità  di solvente, evapora velocemente a contatto con  la pelle lasciando una sensazione  di freschezza a  concentrazioni non elevate  (non va utilizzato nelle zone più  delicate come contorno occhi può essere  irritante). Antimicrobico e  antischiuma.

fulmine PEG-20 METHYL GLUCOSE SESQUISTEARATE: agente condizionante per la pelle, emolliente, tensioattivo, emulsionante. Secondo uno studio pubblicato sulla International Journal of Toxicology, PEGs (compresa la PEG 20) possono contenere impurità dannose, tra cui: Ossido di etilene, noto per aumentare le incidenze di tumori della mammella e del seno e della leucemia e del cancro cerebrale, secondo i risultati sperimentali riportato dal Programma Nazionale di Tossicologia; 1,4-diossano, un cancerogeno noto; PAHs, noti per aumentare il rischio di cancro al seno; condurre; ferro; ed arsenico. I prodotti e le formule contenenti PEG 20 non devono essere utilizzati su pelle rotta o irritata.
fulmine ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE: filtro solare organico  liposolubile che assorbe le radiazioni UVB. Utilizzato per proteggere il prodotto dalla degradazione. La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato l’uso di questo ingrediente come principio attivo nei prodotti solari fino a una concentrazione del 7,5%. Se utilizzato come principio attivo in un prodotto di protezione solare OTC, questo ingrediente sarà elencato sull’etichetta come Octinoxate. L’etiletossilmetossicinnamato è elencato come ottilmetossicinnamo nell’allegato VII, parte I della direttiva cosmetica dell’Unione europea e può essere utilizzato con una concentrazione massima del 10%, compreso nei prodotti solari. In Canada, l’etiletossilmetossicinnamato è consentito nei prodotti solari a concentrazioni fino all’8,5%. Alcuni studi sostengono che alcuni filtri solari, come questo, possano interferire con il DNA cellulare, causando mutazioni e portando alla morte cellulare.

sole METHYL GLUCOSE SESQUISTEARATE: condizionante per la pelle, emolliente, emulsionante. E’ un emulsionante ceroso non-ionico a base di ingredienti vegetali rinnovabili (PEG free)
sole CETYL PALMITATE: lubrificante, fragranza, agente condizionante per la pelle, emolliente, mascherante. Dona alla pelle un aspetto morbido e liscio. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere utilizzato nella formulazione di prodotti per la cura personale e cosmetici e personali in Europa, nel rispetto delle disposizioni generali della direttiva sui cosmetici dell’Unione Europea a condizione che non sia di origine animale. Materie prime di origine animale devono essere conformi alle normative dei sottoprodotti animali dell’Unione Europea.
nuvola NYLON-12: texturizzante. Nel makeup viene usato per evitare   l’effetto lucido sulla pelle e per disperdere i pigmenti. Nei cosmetici/prodotti per la cura personale come prodotti per il bagno, per l’abbronzatura, deodoranti,  creme idratanti, maschere, invece conferisce una texture setosa,  non unta; va inoltre ad assorbire il sebo in eccesso rilasciato dalle pelli grasse. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale alle normali concentrazioni d’uso. Può essere commercializzato in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.
fulmineCYCLOHEXASILOXANE: condizionante capelli, condizionante cutaneo, emolliente, solvente. E’ un silicone ciclico. Utilizzato in prodotti per la cura della pelle, balsami, shampoo, creme anti-età, creme solari e make-up a lunga durata come fondotinta e mascara. Conferisce una texture leggera e non oleosa, facilmente spalmabile e setosa. Forma un film sulla pelle, idrorepellente e protettivo, adatto alle formulazioni a lunga durata. Utile anche a riempire linee sottili / rughe. Sui capelli contribuisce a ripristinare la lucentezza. Sicuro per utilizzo cosmetico, non è irritante nè sensibilizzante. Tuttavia è sotto indagine per bioaccumulo, scarsa biodegradabilità e impatto sul sistema acquatico. IlCanada ha limitato l’uso di questo ingrediente in prodotti cosmetici e protesi mammarie in silicone, e lo include nella sua lista di Riduzione / Eliminazione Accelerata delle sostanze tossiche (ARET).
solePROPYLENE GLYCOL: tensioattivo,emolliente umettante, sicuro fino ad utilizzo al 50%. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
nuvola HYDROGENATED POLYISOBUTENE: condizionante per la pelle, emolliente, viscosizzante. Polimero che aumenta lo spessore della parte lipidica oleosa dei prodotti. Si secca per formare un sottile rivestimento sulla pelle, sui capelli o sulle unghie.  Agisce come un lubrificante sulla superficie della pelle conferendo un aspetto morbido e liscio Nei prodotti cosmetici e per la cura personale, vengono utilizzati in rossetti, trucco occhi e viso, prodotti per la cura della pelle e solari. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
sole STEARYL ALCOHOL: emulsionante, emolliente. Serve a conferire viscosità e consistenza al prodotto, migliorandone la scorrevolezza. Viene utilizzato fino ad una concentrazione del 5%. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
nuvola ARGILLA/ MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE: assorbente, antiagglomerante, opacizzante, scivolante e viscosizzante. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti, tra cui prodotti per il bagno, trucco e prodotti per la cura della pelle. E’ un minerale naturale proveniente da argilla raffinata e purificata che viene utilizzato principalmente come addensante nei prodotti cosmetici e di bellezza. A causa della sua forma in particelle solide, alcuni studi hanno dimostrato che può essere irritante se messo negli occhi. Eventuali spray contenenti questo ingrediente minerale devono essere formulate per ridurre al minimo l’inalazione (essendo un ingrediente in polvere con determinata granulometria potrebbe essere inalato). Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR) ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale alle attuali concentrazioni di utilizzo (è raccomandato che l’ingrediente debba essere utilizzato in concentrazioni tra 0,05 e 2% negli aerosol e tra 0,6 e 67% nelle polveri). Può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e di cura personale commercializzati nell’Unione europea secondo le disposizioni generali del regolamento cosmetico dell’Unione Europea.

sole SYNTHETIC FLUORPHILOGOPITE: riempitivo e viscosizzante. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti cosmetici e per la cura personale, compresi prodotti per il bagno, trucco occhi, rossetti, eyeliner, smalti, trucco viso, nonché prodotti per la cura di unghie e pelle. La grande dimensione delle particelle fa sì che questa sostanza penetri nella pelle solo in misura molto limitata, impedendo al corpo di assorbire eventuali elementi potenzialmente dannosi presenti nell’ingrediente.Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
Può essere utilizzato nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali della Direttiva Cosmetica dell’Unione Europea.

nuvola DIMETHICONE:emolliente siliconico, stabile e poco biodegradabile. Molto utile per le  sue proprietà  texturizzanti. Usato come anti-schiuma dallo 0,5% oppure per effetto barriera  sopra il 3% e per conferire resistenza all’acqua ai prodotti solari. E’ considerato un ingrediente sicuro.

sole PHENOXYETHANOL: Conservante utilizzato con concentrazione massima dell’1%. Stabilizzatore anche delle fragranze. Alla concentrazione consentita è considerato un ingrediente sicuro.

sole POLY C10-30 ALKYL ACRYLATE: modificatore reologico, viscosizzante (concentrazione fino al 2%), stabilizzante (concentrazione fino al 2%), emulsionante (concentrazione fino allo 0,5%). Considerato sicuro per uso cosmetico.

sole AMMONIUM POLYACRYLOYLDIMETHYL TAURATE: viscosizzante, stabilizzante, emulsionante. E’ un polimero modificatore reologico. E’ una sostanza ben tollerata che conferisce una texture morbida al prodotto. Il database dei cosmetici lo indica come ingrediente a basso rischio, ma indica che non esiste alcuna ricerca disponibile per questo ingrediente. Non sono stati trovati studi che abbiano elencato gli effetti collaterali negativi.
nuvola PARFUM/ FRAGRANCE: termine generico per indicare una fragranza data dalla combinazione di ingredienti naturali e/o sintetici. Regolamentate dall’ IFRA (Fragrance Association), dall’FDA. Sono sicure sulla maggior parte delle persone ma su altre possono provocare allergie e sensibilizzazioni.
sole CAPRYLYL GLYCOL : umettante, conservante, antibatterico. A queste caratteristiche si aggiungono inoltre le sue proprietà emollienti ed idratanti. E’ considerato un ingrediente sicuro e può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole TOCOPHERYL ACETATE: antiossidante. Viene convertito in tocoferolo, ovvero vitamina E, una volta penetrato nella pelle. E’ un buon idratante e rende la pelle morbida. Viene utilizzato fino al 5% in concentrazione e contrasta anche l’irrancidimento dei prodotti. E’ considerato un ingrediente sicuro e può essere utilizzato in accordo al Regolamento dell’Unione Europea

nuvola DIMETHICONOL: texturizzante, antischiuma, antistatico, filmante, condizionante per capelli. Utilizzato in creme cosmetiche e lozioni, prodotti abbronzanti, saponi da bagno, rossetti, shampoo e prodotti per la cura dei capelli. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole ASCORBYL GLUCOSIDE: antiossidante derivato da una reazione tra glucosio e vitamina C ma ben più stabile di quest’ultima. Rende la pelle più liscia, luminosa e ringiovanita. Promuove la sintesi del collagene e riduce le rughe. Protegge inoltre dai danni solari. Rilascia lentamente i benefici della Vitamina C.

nuvola CITRUS GRANDIS FRUIT WATER/ GRAPEFRUIT WATER: conservante, condizionante per la pelle, astringente. Non è considerato un ingrediente sicuro nei cosmetici (Cosing). E’ composto dalla compresenza di Citrus grandis fruit extract e Citrus grandis fruit water. Oltre a contenere nella sua buccia degli ingredienti quali furanocoumarini e coumarini, che sono principalmente responsabili di ciò che è noto come una reazione fototossica che si verifica quando la pelle è esposta a il Sole, tale sostanza risulta problematica poiché in sé e per sé non può aver una funzione di conservante, se non associato a sostanze problematiche, prevalentemente pesticidi che si riscontrano all’interno. Il nome in sé può trarre in inganno il consumatore sulla naturalità del processo. Da non confondere con il semplice Citrus grandis extract. I furocoumarini devono essere utilizzati in concentrazioni inferiori a 1 mg/kg nelle creme solari e non devono essere presenti nei prodotti cosmetici.
fulmine DISODIUM EDTA: sequestrante. Evita la degradazione di alcuni ingredienti, protegge i composti profumati e previene l’irrancidimento. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale. Non irrita né sensibilizza la pelle, tuttavia ha un impatto ambientale importante poiché è persistente e danneggia il sistema marino. Può essere utilizzato in accordo al Regolamento Europeo.
nuvola LINALOOL , BENZYL SALICYLATE: fragranze. Sensibilizzanti, per legge devono essere elencati in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non  generalmente impiegati nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.

nuvola T-BUTYL ALCOHOL: Fragranza, denaturante e solvente. Utilizzato nella formulazione di profumi, cologne, spray per capelli, lozioni di dopobarba, smalto e prodotti per la rasatura. L’alcool t-butilico (99,9%) è un irritante oculare da moderata a grave e ha causato irritazioni cutanee da lieve a moderata. Non è stato considerato un irritante per via cutanea. L’alcool t-butilico può essere utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento cosmetici dell’Unione europea.

nuvola LIMONENE:  fragranza. Sensibilizzante, per legge devono essere elencati in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non è generalmente impiegati nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.

sole CAFFEINE: ingrediente funzionale. La caffeina è un composto naturale che si trova nelle piante (caffè, thè, cola, matè e guaranà). Viene utilizzata nella formulazione di prodotti per il bagno, prodotti per la pulizia, il trucco, la rasatura e per la cura della pelle. Migliora l’aspetto della pelle secca o danneggiata ripristinando elasticità e riducendo la desquamazione. Usata anche in prodotti anti-cellulite poiché ha una funzione drenante ed evita l’accumulo di liquidi.

nuvola BENZYL ALCOHOL: conservante, fragranza e antimicrobico. Lo standard IFRA (Fragrance Association), limita l’uso di alcool benzilico nei profumi a causa del potenziale di sensibilizzazione.

nuvola GERANIOL:  fragranza. Sensibilizzante, per legge devono essere elencati in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non è generalmente impiegati nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.

fulmineBHT: antiossidante. Combatte la formazione di radicali liberi. Più efficace se impiegato in combinazione con altri antiossidanti. Viene utilizzato in concentrazioni tra 0,0002% e 0,5%;limite massimo stabilito dal Cosmetic Ingredient Review (CIR) a causa del suo dubbio profilo tossicologico e del potenziale potere irritante su cute e mucose a concentrazioni più elevate.

sole CELLULOSE ACETATE BUTYRATE: filmante, emulsionante, viscosizzante. Polimero cellulosico utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura personale, tra cui prodotti per il bagno, prodotti per capelli, per occhi e trucco del viso, prodotti per la cura della pelle e per la rasatura. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
nuvola POLYPHOSPHORYLCHOLINE GLYCOL ACRYLATE: filmante

sole TOCOPHEROL: antiossidante. E’ la famosissima vitamina E, in grado di contrastare l’attività dei radicali liberi e quindi l’invecchiamento cutaneo. Ottima tollerabilità sulla pelle.

nuvola CITRAL:  Fragranza. Sensibilizzante, per legge deve essere elencata in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non generalmente impiegata nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.
sole POLYVINYL ALCOHOL: filmante, additivo reologico, legante. Utilizzato in una vasta gamma di prodotti, tra cui trucco, prodotti per la cura della pelle e maschere facciali. Valutato dalla Cosmetic Ingredient Review (CIR), ingrediente sicuro per utilizzo cosmetico e per la cura personale.
sole SODIUM CHLORIDE: viscosizzante, disinfettante. Conosciuto come sale comune di derivazione marina.  Svolge un’azione viscosizzante grazie alle sue proprietà elettrostatiche e ammorbidente.
sole BUTYLENE GLYCOL: umettante con capacità bagnanti, disperdenti di oli essenziali con parziale   azione idratante. Facilita la stendibilità del prodotto ed a dosi elevate può essere usato come conservante.  Non irritante e considerato un ingrediente sicuro.
sole SODIUM HYALURONATE: Idratante cutaneo, utilizzato in concentrazione tra lo 0,1% e l’1%. Mantiene liscia e morbida la pelle: le molecole più piccole infatti possono penetrare nella pelle con un effetto anti rughe poiché fungono da riempitivo.

Può contenere:

nuvola CI 77891: Biossido di Titanio. Pigmento, minerale naturale estratto e poi purificato per utilizzo cosmetico. In campo alimentare è  l’E171. E’ utilizzato in modo sicuro in molti prodotti da pitture e cibo ai farmaci e cosmetici. Svolge inoltre un ruolo importante in alcuni prodotti di protezione solare per proteggere la pelle dalle radiazioni ultraviolette nocive del sole poiché ha anche proprietà di filtro fisico UVA+UVB.  Può essere utilizzato nelle creme solari fino ad una concentrazione del 25%.E’ utilizzato come colorante per conferire un colore bianco a cosmetici e prodotti per la cura personale che vengono applicati sulla pelle (compreso il contorno occhi), unghie e labbra. Contribuisce ad aumentare l’opacità e a ridurre la trasparenza delle formule dei prodotti. Il biossido di titanio assorbe anche, riflette, o diffonde la luce (tra cui la radiazione ultravioletta del sole), che può comportare il deterioramento di prodotti. Può portare alla formazione di radicali liberi e sotto osservazione per eventuali danni che può provocare all’organismo se usato sotto forma di nanoparticelle. Va quindi preferito l’utilizzo di titanio rivestito, che solitamente è il più impiegato in cosmetica mentre nanoparticelle possono trovarsi nellel protezioni solari. Nell’ambito della cosmetica, ampi studi evidenziano che nanoparticelle di questa sostanza non possono penetrare attraverso la pelle.Questa conclusione, tuttavia, non si applica alle applicazioni che potrebbero portare a esposizione per inalazione di nanoparticelle di biossido di titanio (come polveri o prodotti spruzzabili).

sole CI 77491: pigmento organico, ossido di ferro. Conferisce tonalità alla pelle. Utilizzato in molti prodotti per make Up e per la cura della pelle. A seconda delle specifiche degli ossidi di ferro o miscele, il colore varia da arancio, rosso, giallo al nero. Può essere utilizzato in modo sicuro per i cosmetici coloranti e prodotti per la cura personale, compresi i prodotti destinati ad essere utilizzati sulle labbra e  nella zona degli occhi, se sono conformi alle specifiche FDA. E’ elencato come CI 77.489, CI 77491, CI 77492, e CI 77499 nell’allegato IV, parte I  del regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea e può essere utilizzato in tutti i prodotti cosmetici e prodotti per la cura personale senza limitazioni.

sole CI 77492:  ossido di ferro giallo. in campo alimentare è  l’E172.  Utilizzato per conferire una colorazione particolare al viso. Non si conoscono controindicazioni in uso cosmetico. . A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere elencato sull’etichetta dal suo numero CI (Color Index).

sole CI 77499: ossido ferroso, ferrico nero. Utilizzato per conferire tonalità alla pelle. A seconda degli ossidi di ferro o miscele di ossidi di ferro utilizzati, il colore varia da arancione, rosso, giallo al nero. Gli ossidi di ferro sono sicuri nei prodotti per la colorazione, compresi i prodotti cosmetici e di cura personale applicati alle labbra e l’area dell’occhio, a condizione che soddisfino determinate specifiche previste dall’FDA. Gli ossidi di ferro sono elencati come CI 77489, CI 77491, CI 77492 e CI 77499 nell’allegato IV, parte I del regolamento cosmetico dell’Unione Europea e possono essere utilizzati senza restrizione quando i requisiti di purezza sono soddisfatti. Se utilizzato in prodotti cosmetici nell’Unione Europea, questo ingrediente deve essere elencato sull’etichetta dal suo numero CI (Color Index).