Formato: 200 ml

Prezzo: 10,50 euro

Dove trovarlo: su http://www.guam.it/ o presso rivenditori autorizzati che puoi trovare su http://www.guam.it/trova-punti/

Oggi vi recensisco questo prodotto, che ho trovato in una mybeautybox e mi ha subito incuriosito un sacco perché non ho mai provato nulla di questa azienda…

Mi entusiasma sempre conoscere prodotti e linee a me nuove! Inizio quindi subito con il presentarvi il brand e la sua storia, che mi ha affascinato un sacco.

 

L’azienda

Il marchio nasce dall’intuizione di Egidio Siena, un imprenditore esperto di cosmesi e prodotti naturali che alla fine del 900 si imbatte durante un suo viaggio nel porto di Brest in Francia. Lì apprende il processo con cui i pescatori bretoni pescano e lavorano fin dal 1600 le alghe marine di cui sono ricchi questi fondali.

Le alghe vengono mietute ogni estate con uno strumento che non danneggia il fondale marino permettendone così una ricrescita spontanea. Vengono poi essiccate al sole, perdendo in acqua circa l’80% del loro peso e divenendo simili ad un terriccio. Egidio Siena diede vita ad un preparato della consistenza di un fango, composto da queste alghe marine essiccate e argilla.

L’effetto drenante del preparato (ricco di oligoelementi, minerali, quali calcio, magnesio, fosforo, potassio, iodio, ferro silicio; Vitamine A, B, C, amminoacidi, glucidi clorofilla, mucillagini, sostanze antibiotiche) comportò una diminuzione del girocoscia delle volontarie, riduzione della cellulite e delle adiposità cutanee; la pelle appariva più levigata, liscia, morbida e dal colorito più sano e splendente.

Nasce quindi il preparato Fanghi d’Alga Guam e la società Schote e che in seguito, vista l’elevata richiesta di prodotto, diventa LACOTE in diretto accordo con la raccolta di alghe dei pescatori bretoni. Lacote è anche promotrice di studi scientifici sulle proprietà delle alghe, il più importante nell’anno 2002 con la Comunità Europea sull’utilizzo delle alghe in campo cosmetico e alimentare “Quality of life and management of living resources“.

 

Il prodotto e la texture

Il Bagno Mare L’Essence De La Mer contiene Alghe Guam, Acqua di Mare ed è arricchito con fitoestratti di frutti di pompelmo rosa proveniente da agricoltura biologica certificata.

Il liquido giallo ambrato trasparente, si spalma con facilità su tutto il corpo, senza produrre schiuma in eccesso. Dona subito una sensazione rinfrescante e di benessere. L’esperienza della doccia risulta rilassante e rivitalizzante. Il profumo è meraviglioso, inebriante legnoso ma molto particolare, che fa pensare ad un prodotto veramente naturale. Mi ricorda proprio quello che sentivo da piccola quando mia mamma mi portava ogni tanto nei centri di estetica per le sue sedute di fanghi.

Permane sulla pelle e nella stanza anche dopo ore. Pensate che ormai ho tolto il prodotto dalla confezione in cartone esterna che profuma anch’essa tantissimo tutt’ora!

Modo d’uso: Versare una buona quantità di Bagno Mare nel palmo della mano, massaggiare sulla pelle umida e risciacquare abbondantemente.

 

Packaging

Devo dire che dal punto di vista visivo la confezione mi è piaciuta subito un sacco: mi piace la tipologia di plastica opaca e l’effetto dei colori.  Tuttavia, non so se sono stata sfortunata io ma non è affatto funzionale. A parte il tappo a vite, che non amo nei doccia schiuma, la confezione è studiata in modo tale da posizionarla a testa in giù. Ma  così facendo il prodotto fuoriesce molto, anzi troppo facilmente poiché ha una bassa viscosità. Pertanto aprendo la confezione lasciata a testa in giù gli scenari sono 2:

– posizionando il tappo verso l’alto prima di aprire la confezione, si nota un accumulo di prodotto all’interno del tappo stesso (il che è un po’ fastidioso perché poi riavvitandolo il prodotto fuoriesce e viene sprecato).

L’alternativa è quella di tirarlo fuori e recuperarlo, mentre hai l’altra mano occupata dalla confezione che non puoi poggiare altrove altrimenti esce il tutto…

– Svitare direttamente il tappo con la confezione a testa in giù…e a me è capitato per caso una volta e  vi assicuro che mi sono completamente “lavata” di prodotto!!!!

Adesso ho trovato la soluzione lasciandolo nel porta prodotti a testa in su e incastrato tra altre boccette e boccettine… ma direi che non è proprio l’ideale…

 

L’imballaggio esterno dei questo bagnoschiuma è in cartone misto certificato FSC.

 

INCI

L’Essence De La Mer contiene Alga Chlorella Vulgaris, Acqua di mare e Fitoestratti biologici certificati. 

Non contiene: SLES – PEG – PARABENI – SILICONI – COLORANTI –  PETROLATI.

Tutto così premesso il prodotto risulta molto invitante e all’apparenza veramente naturale.

Tuttavia l’INCI è la cosa principale che non mi ha soddisfatto. Alla presenza di Cocamidopropyl Betaine, che però sappiamo esser presente nella maggior parte di bagnoschiuma e shampoo, si aggiungono prodotti: con possibili contaminanti di notrosammine e conservanti poco delicati.

Il Bagno mare è prodotto 100% in Italia senza test sugli animali e dermatologicamente testato.

Cosa mi è piaciuto:

l’azione rinfrescante e rivitalizzante, ma soprattutto la profumazione duratura e inebriante.

Cosa non mi è piaciuto:

il packaging che tende allo spreco del prodotto e non è funzionale. Alcune sostanze dell’INCI.

Voto da 1 a 10:

6

Profumo

5 stelle

Efficacia

5 stelle

Texture

Prezzo

Packaging

INCI

 

L’ANGOLO DELL’INCI

 sole AQUA: solvente

nuvola COCAMIDOPROPYL BETAINE: tensioattivo sintetico. Si usa per la detergenza della pelle sensibili ed è un condizionante per capelli. Utilizzato ad una concentrazione massima del 10%. Sicuro per l’uso in prodotti cosmetici di risciacquo ai livelli di utilizzo riportati nella letteratura disponibile, se utilizzato in formulazioni appositamente studiate per non essere sensibilizzanti. E’ un tensioattivo indicato per la formulazione di tutti i prodotti per la detergenza, anche di quelli specifici per pelli sensibili e delicate. Possiede proprietà condizionanti nei confronti del capello. Se utilizzato in concentrazioni comprese fra il 2 e il 10%. Ha un basso indice di irritazione ed è considerato un ingrediente sicuro. La sua struttura chimica contiene un gruppo ammidico secondario che può portare alla formazione di nitrosammine considerate cancerogene soprattutto a livello alimentare. Non può quindi essere usato in prodotti contenenti agenti N-nitrosanti. Può essere utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del Regolamento sui cosmetici dell’Unione Europea.

sole SODIUM LAUROAMPHOACETATE: condizionante per i capelli, tensioattivo, agente pulente, schiumogeno. Tensioattivo naturale e biodegradabile. Ha ottime proprietà detergenti e schiumogene. La sua presenza va a ridurre l’aggressività di tensioattivi primari  come  SLS e SLES.   Come le betaine contiene residui di Cloruro di Sodio, ma rispetto presenta minore rischio di sensibilizzazione. Può essere utilizzato anche per pelli delicate arrossabili.

sole CAPRYLYL/CAPRYLYL GLUCOSIDE: tensioattivo non ionico. Può essere utilizzato come tensioattivo primario oppure insieme ad altri tensioattivi non ionici andando a ridurne la componente irritante. Solitamente usato ad una concentrazione massima del 10%. Ha buone proprietà detergenti e bagnanti e ottime proprietà schiumogene, che lo rendono adatto all’impiego in prodotti detergenti, shampoo, saponi.

nuvola SODIUM LAUROYL SARCOSINATE: condizionante per i capelli e per la pelle, tensioattivo, agente pulente, antistatico, emulsionante, schiumogeno, viscosizzante, Utilizzato in shampoo, bagnoschiuma, prodotti per la pulizia e per la rasatura. Migliora l’aspetto e il tatto dei capelli conferendo una maggiore morbidezza e brillantezza, soprattutto nei capelli che sono danneggiati in seguito a trattamenti chimici. Biodegradabile e sicuro. E’ approvato dalla FDA e CIR quando utilizzato nei prodotti di risciacquo o in prodotti leave-on a concentrazioni inferiori al 5%. Può contaminato con nitrosamina (un cancerogeno noto) e provocarne la formazione, pertanto non può essere utilizzato con composti  nitrosanti. Inoltre favorisce la penetrazione di altri ingredienti all’interno della pelle.

nuvola PARFUM: termine generico per indicare una fragranza data dalla combinazione di ingredienti naturali e/o sintetici. Regolamentate dall’ IFRA (Fragrance Association), dall’FDA. Sono sicure sulla maggior parte delle persone ma su altre possono provocare allergie e sensibilizzazioni.

sole LACTIC ACID: esfoliante cutaneo, condizionante, umettante, regolatore di pH. Utilizzato come esfoliante ad una concentrazione massima di 10%; per prodotti anti-invecchiamento la sua concentrazione può arrivare al 30%. Aumenta la sensibilità all’esposizione dei raggi solari, pertanto si consiglia di esporsi al sole/lampade nei periodi di trattamento.

nuvola BENZYL ALCOHOL: conservante, fragranza e antimicrobico. Lo standard IFRA (Fragrance Association), limita l’uso di alcool benzilico nei profumi a causa del potenziale di sensibilizzazione.

sole METHYL GLUCOSE CAPRATE/ CAPRYLATE/ OLEATE: addensante, viscosizzante, emolliente, condizionante per la pelle. Ingrediente derivato da mais e fonti vegetali.

sole SODIUM CHLORIDE: viscosizzante, disinfettante. Conosciuto come sale comune di derivazione marina.  Svolge un’azione viscosizzante grazie alle sue proprietà elettrostatiche e ammorbidente.

sole GLYCERIN: umettante considerato sicuro

fulmine CHLORPHENESIN: conservante, antimicrobico, antifungino e antibatterico. Può essere utilizzato con un contenuto massimo dello 0,3% al di sopra del quale può provocare irritazioni e sensibilizzazioni della pelle per  soggetti più sensibili. E’ sospettato di avere effetti collaterali negativi nei bambini a carico del sistema nervoso centrale e del sistema respiratorio, pertanto la FDA sconsiglia l’uso di prodotti contenenti Chlorphenesin ai bambini piccoli e alle donne durante la gravidanza e l’allattamento (fonte http://www.my-personaltrainer.it/Cosmesi/Ingrediente/Chlorphenesin.htm)

sole PROPANEDIOL: solvente, agente che diminuisce la viscosità. Un glicole che migliora l’assorbimento degli ingredienti. Ben tollerato, ha proprietà idratanti.

nuvola CITRUS GRANDIS (GRAPEFRUIT) FRUIT EXTRACT*: conservante, condizionante per la pelle, fragranza. Non è considerato un ingrediente sicuro nei cosmetici (Cosing).  Oltre a contenere nella sua buccia degli ingredienti quali furanocoumarini e coumarini, che sono principalmente responsabili di ciò che è noto come una reazione fototossica che si verifica quando la pelle è esposta a il Sole, tale sostanza risulta problematica poiché in sé e per sé non può aver una funzione di conservante, se non associato a sostanze problematiche, prevalentemente pesticidi che si riscontrano all’interno. Il nome in sé può trarre in inganno il consumatore sulla naturalità del processo. Da non confondere con il semplice Citrus grandis extract. In particolare per questo prodotto, l’azienda dichiara che tale sostanza derivi da agricoltura biologica.

sole DEHYDROACETIC ACID: conservante. E’ considerato un  ingrediente sicuro e  ben tollerato nelle  attuali concentrazioni previste  nei cosmetici e  prodotti di bellezza. Può  essere usato  ad una concentrazione  massima dello  0,6% (è infatti  efficace come  antimicrobico a basse  concentrazioni) e ne è vietato l’uso   negli aerosol. E’ elencato nell’allegato IV parte I della Direttiva  Europea  dei Cosmetici.

sole HYDROLYZED ALGIN: condizionante per capelli, umettante. Derivato dalle alghe, regola i livelli di sebo, inibisce l’acne e riduce le irritazioni.

sole MARIS AQUA / SEA WATER: condizionante per la pelle, umettante, solvente. Acqua di mare ad azione dermopurificante.

sole  CHLORELLA VULGARIS EXTRACT: condizionante per la pelle. E’ una piccola alga verde ricca di clorofilla e carotenoidi, prepara la pelle ad affrontare le aggressioni dei raggi UV e si crede abbia proprietà antietà. Il suo elevato contenuto di aminoacidi può essere ricondotto alla capacità di rendere la pelle liscia e ristrutturata.

nuvola D-LIMONENE: Fragranze. Sensibilizzanti, per legge devono essere elencati in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non sono generalmente impiegati nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.

*Da agricoltura biologica

Total Page Visits: 1791 - Today Page Visits: 1