Formato:  50 ml

Prezzo: 20 euro

E’ con molto entusiasmo che oggi vi parlo della famosissima Eight Hour Cream di Elizabeth Arden.

Ho scoperto questo eccezionale prodotto per  merito della mia fantastica mamma!

Quando ero ragazza avevo spesso le labbra e le mani molto secche d’inverno. Il freddo e il motorino per andare all’università favorivano la cosa…

Un giorno mamma mi ha portato questo unguento. “Provalo!” mi ha detto. “L’ho usato anche io è veramente ottimo”.

Ho fatto fuoriuscire un po’ di prodotto con molto entusiasmo e l’ho avvicinato alle labbra e….mamma mia che odore!!! Ricordava quello degli unguenti di una volta. Non era per nulla piacevole questo lo devo dire… “Mamma mettilo tu, io non ce la faccio!!!” alla fine per fortuna mi sono fatta coraggio e l’ho usato.

Dico per fortuna perché l’effetto di questo prodotto è veramente eccezionale, guai se non fosse entrato nella Top List dei prodotti che reputo migliori!

Ho scoperto solo molto tempo dopo che questa crema è molto famosa e utilizzata da moltissime star dello spettacolo (Catherine Zeta-Jones, Victoria Beckham, Eva Longoria, Gwyneth Paltrow, Cate Blanchett e Claudia Schiffer sono solo alcune di queste) ed ha vinto più di un centinaio di premi prestigiosi internazionali beauty!

D’altra parte si può leggere un po’ ovunque del beneficio di cui gode e della storia che ha portato Elisabeth Arden ad arrivare alla formulazione di questo prezioso unguento di bellezza e benessere!

La signora Arden la usava fin dagli anni trenta dello scorso secolo per curare nei rigidi inverni le piaghe della pelle dei suoi adorati cavalli. Si è verificato spesso nella storia che le scoperte, anche scientifiche, siano nate da condizioni fortuite e casuali!

Beh, questo è uno di quei casi: fu proprio applicando il prodotto sulla pelle dei cavalli, che ci si rese conto dell’effetto strabiliante che aveva sulle mani di chi medicava questi maestosi animali!

La Signora Arden era ben nota a New York, per i suoi prodotti miracolosi che venivano esportati anche in Europa!

La Eight Hour Cream, prende questo nome perché i suoi effetti sono ben visibili dopo circa 8 ore dall’applicazione (prendiamo ad esempio una notte di riposo).

Io ho iniziato ad utilizzarla soprattutto per le labbra screpolate durante il giorno. Il balsamo le protegge e le ricostituisce donando morbidezza e risanando la pelle.

La applico anche la sera sulle mani prima di andare a letto. La pelle delle mani acquisisce una morbidezza incredibile. Al mattino sono molto morbide e vellutate. E’ un effetto che  non ho mai avuto con nessuna altra crema. Con la sola applicazione notturna non ho bisogno di applicare altri prodotti durante il giorno e l’effetto è assicurato!

Può essere utilizzata anche per modellare e mantenere ordinate le sopracciglia (attenzione va evitato il contatto con gli occhi). Io di solito uso la cera della matita ma anche l’effetto di questo balsamo è molto valido, sebbene accentui il colore della matita applicato tendendo a scurirlo ulteriormente.

Ottimo anche l’effetto sulle cuticole e sulle zone d’appoggio (talloni, ginocchia, gomiti) con pelle secca e ruvida oppure irritata, escoriata o arrossata anche dopo la depilazione.

Può essere utilizzata anche per un rilassante massaggio defatigante ai piedi o per rendere i capelli più luminosi. In questo caso viene descritta anche una funzione migliorativa per le doppie punte.

Ho provato ad usarla anche di notte come crema viso ma è molto pastosa e non ho osservato particolari migliorie della pelle se non quando presenti escoriazioni o screpolature. Come crema nutriente o idratante di base viso preferisco altro.

Tuttavia la fama di cui ha  sempre goduto la Eight Hour Cream ha portato Elizabeth Arden a creare una linea dedicata che vanta diversi prodotti: la crema in versione priva di fragranza, lo stick per le labbra, la crema mani in gel, la crema idratante giorno,  la protezione solare.

Mi invoglia veramente a  provarli tutti, anche se i prezzi non sono contenuti ma è un investimento per il quale ne vale la pena!

Cosa mi è piaciuto?

E’ un vero prodotto multi uso che mantiene le promesse fatte al consumatore. Io non me ne separo per nessun motivo! Ho trovato pochi prodotti che danno risultati immediati ed evidenti.

Cosa non mi è piaciuto?

Il profumo della prima formulazione e alcuni ingredienti dell’INCI. Per ora l’azienda ha deciso di mantenere inalterata la sua formula originaria  che ha garantito il suo successo e la sua efficacia così a lungo negli anni.

Vediamo insieme gli ingredienti!

fulminePetrolatum: emolliente. Si tratta della più conosciuta vasellina. Crea un film sulla pelle che impedisce la perdita d’acqua. Per questo su pelli predisposte può avere effetto comedogenico se non utilizzato come sostanza sufficientemente pura. E’ un derivato della lavorazione del petrolio. E’ riportato all’interno della direttiva sui cosmetici dell’Unione Europea e non deve essere utilizzato per cosmetici e prodotti per la cura personale qualora l’intero processo di raffinazione non sia noto e non si possa dimostrare che la sostanza dalla quale sono ottenuti non è cancerogena (Allegato II).

nuvola Lanolin: emolliente, emulsionante. La lanolina è una cera lipidica di origine naturale , presente sul vello delle pecore a scopo protettivo. Crea una protezione sulla pelle che protegge dalla disidratazione. Per questo motivo può avere effetto comedogeno E’ utilizzata anche durante l’allattamento per proteggere il seno da screpolature dovute alla suzione del lattante. Può avere un potere allergizzante anche se basso, probabilmente dovuto agli alcoli della lanolina. Deve essere quindi segnalata con etichetta sui cosmetici che la contengono secondo le disposizioni della Direttiva dell’Unione Europea.

fulmine Mineral Oil/Paraffinum Liquidum/Huile Minerale: emolliente. E’ un ingrediente controverso. Ha un ottimo   effetto poiché contribuisce a rendere la pelle morbida, idratata e levigata. Tuttavia crea un film lipidico sulla pelle che può occludere i pori e avere un effetto comodogeno (a meno che non sia usato in forma molto pura). Non è adatto quindi a chi ha pelli con  questa tendenza o che soffrono di acne.

sole Tocopherol: antiossidante. E’ la famosissima vitamina E, in grado di contrastare l’attività dei radicali liberi e quindi l’invecchiamento cutaneo. Ottima tollerabilità sulla pelle.

fulmine BHT: antiossidante. Combatte la formazione di radicali liberi. Più efficace se impiegato in combinazione con altri antiossidanti. Viene utilizzato in concentrazioni tra 0,0002% e 0,5%;limite massimo stabilito dal Cosmetic Ingredient Review (CIR) a causa del suo dubbio profilo tossicologico e del potenziale potere irritante su cute e mucose a concentrazioni più elevate.

nuvola Salicylic Acid: è un ingrediente  funzionale, utilizzato in prodotti per la pelle a tendenza  acneica, o con  problemi di duroni, calli  e  verruche. Nei prodotti per capelli aiuta a combattere problematiche di forfora, desquamazioni, psoriasi ed è usato ad un massimo del 3% se  i prodotti sono da risciacquo. Per gli altri prodotti  la concentrazione massima è del 2%. Da  ricordare che i bambini al di sotto dei 3 anni non devono assolutamente venire a contatto con prodotti contenenti acido acetilsalicilico.

fulmine Ricinus Communis (Castor) Seed Oil: solubilizzante derivato dell’olio di ricino. Si utilizza fino al 10% in concentrazione. Sicuri per utilizzo cosmetico nelle concentrazioni d’uso. Piccole quantità di 1,4-diossano possono essere riscontrate nei PEG olio di ricino e PEG olio di ricino idrogenato. L’eventuale presenza può essere controllata attraverso passaggi di purificazione per rimuoverlo nelle formulazioni cosmetiche. In Europa devono essere usati in accordo ai regolamenti europei:

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=URISERV:co0013

sole Vegetable Oil: emolliente.  Rallenta la perdita di acqua dalla pelle formando una barriera sulla sua superficie. Può anche essere usato come agente di condizionamento dei capelli. Considerato sicuro per utilizzo cosmetico.

sole Zea Mays (Corn) Oil: condizionante per i capelli e per la pelle, tensioattivo, emulsionante. Amido di mais, utilizzato nella formulazione di prodotti per la cura della pelle, dei capelli, per il bagno, trucco occhi/viso, rossetti, colori per capelli. Il gruppo di esperti CIR (Cosmetic Ingredient Review) ha valutato studi di sicurezza a breve e lungo termine sugli ingredienti derivati ​​dal mais e non ha identificato problemi di sicurezza o preoccupazione per l’uso di questi ingredienti nei cosmetici. Gli ingredienti derivati ​​dal mais possono essere usati in cosmetici e prodotti per la cura personale commercializzati in Europa secondo le disposizioni generali del regolamento cosmetico dell’Unione Europea.

nuvola Parfum, Fragrance:  termine generico per indicare una fragranza data dalla combinazione di ingredienti naturali e/o sintetici. Regolamentate dall’ IFRA (Fragrance Association), dall’FDA. Sono sicure sulla maggior parte delle persone ma su altre possono provocare allergie e sensibilizzazioni.

nuvola Citral, Citronellol, Geraniol, Limonene, Linalool:  fragranze. Sensibilizzanti, per legge devono essere elencati in etichetta quando la percentuale supera lo 0,001% nei prodotti che restano sulla pelle e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Non è generalmente impiegati nei prodotti cosmetici per pelli sensibili o per applicazioni in zone cutanee più delicate.

nuvola Propylparaben: conservante. Antimicrobico e antifungino. Ammesso al di sotto dello 0,4% in singolo oppure al di sotto dello 0,8% in miscele. Sotto osservazione per la possibile correlazione con tumori al seno, in realtà l’FDA ha dichiarato che non c’è ragione di preoccupazione a riguardo e gli scienziati confermano che non vi è effetto se non debole sul sistema endocrino.

sole Iron Oxides: colorante. Ossido di ferro giallo. in campo alimentare è  l’E172.  Utilizzato per conferire una colorazione particolare al viso. Non si conoscono controindicazioni in uso cosmetico.

Voto da 1 a 10: 9

Profumazione*

1-stella

Efficacia

5 stelle

Texture

3-stelle

Prezzo

3-stelle

Packaging

4-stelle

INCI

2-stelle

*  il giudizio è dato rispetto alla profumazione della formulazione originale

1474total visits,1visits today